Crediti extrascolastici, l’importanza di maturarli

Immagine avatar per Roberta

Roberta Pubblicato il 31 Gennaio, 2024

3 minuti di lettura | 297 Visite

Richiedi maggiori info gratis

Da qualche anno a questa parte, per gli studenti che frequentano dal terzo al quinto anno di liceo, mantenere una buona media di voti e dedicarsi ad attività extra-scolastiche è fondamentale perchè va ad influire sul voto finale come attività come crediti scolastici e crediti formativi. 

Che differenza c’è tra crediti scolastici e crediti formativi? 

  • I crediti scolastici quelli che scaturiscono dalla media dei voti ottenuti dallo studente in classe, compreso il voto di condotta. 
  • I crediti formativi invece comprendono tutte le attività fatte dallo studente fuori dalla classe, come competizioni sportive, attività di volontariato o anche corsi extrascolastici. 

Entrambi i tipi di crediti però determinano il voto minimo che lo studente potrà ricevere al suo esame di maturità, al termine dunque del suo percorso di studi. 

Quali sono le attività extrascolastiche per aumentare i crediti? 

Frequentare attività extrascolastiche ti permetterà di aumentare i crediti formativi ed ottenere un migliore punteggio di partenza indipendentemente dalla media scolastica. Dunque, come vedi, ti conviene pensare a questa opzione tenendo conto dei tuoi impegni e disponibilità. 

Tali attività sono frequentabili sia internamente che esternamente alla struttura didattica (quindi dell’istituto in cui ti trovi) ed i crediti che otterresti sono per meriti linguistici, sportivi, artistici o anche per volontariato. Ciò che però devi tenere a mente è che tali crediti sono decisi dal tuo istituto arbitrariamente, e dunque conviene prima di tutto che ti informi presso la segreteria e i tuoi professori per capire quali siano i percorsi raccomandati. 

Tuttavia, per cominciare ad orientarti, ecco una lista delle attività extrascolastiche più diffuse e riconosciute: 

  • CORSI DI LINGUE: In molte scuole, docenti esterni, organizzano corsi di lingue. Alla fine di tali corsi inoltre puoi sostenere il test per conseguire la certificazione internazionale secondo lo standard europeo. Corsi di primo livello (per la Certificazione PET) e corsi di secondo livello (per la Certificazione FIRST) sono tra quelli messi a disposizione da diversi istituti. 
  • CORSI DI INFORMATICA: Durante i corsi di informatica vengono spiegati i principali programmi di automazione d’ufficio (come Word, Excel e Power Point). I software e le principali applicazioni professionali sono materia di studio successiva. In questo modo potrai non solo imparare ad usare il computer ma anche acquisire la professionalità utile per il mondo lavorativo. La frequenza di questi corsi può anche farti accedere all’esame per il conseguimento della Patente Europea di informatica (ECDL). Inoltre, questo corso prevede, per la maggior parte delle università, di non dover sostenere l’esame di idoneità informatica, quindi un esame universitario in meno! 
  • CORSI DI TEATRO: Tale tipo di attività ti permetterà di avere una esperienza formativa entusiasmante e di socializzare, sviluppando al contempo la creatività, la memoria e la capacità di analisi. Tali corsi in genere prevedono una serie di lezioni di recitazione e poi un saggio finale. 
  • CORSI DI MUSICA: In diversi istituti sono disponibili corsi per imparare a suonare uno strumento musicale. Per i gruppi musicali, ci sono anche istituti che mettono a disposizione agli studenti una sala insonorizzata e attrezzata e del personale specializzato.  
  • CORSO DI PRIMO SOCCORSO: Sono molto utili per insegnarti le tecniche fondamentali del primo soccorso da prestare in caso di situazioni di emergenza. Inoltre, imparerai anche a prevenire eventuali situazioni di rischio infortuni. Tali corsi hanno lezioni teoriche e pratiche per meglio assimilare i metodi giusti per soccorrere una persona, e vengono svolti dai volontari della Croce Rossa Italiana. 
  • EDUCAZIONE ALLA SALUTE: Molte scuole organizzano incontri con medici specialisti che offrono agli studenti informazioni sulle principali malattie e sulla prevenzione medico-sanitaria. Gli incontri avvengono principalmente nelle classi, ma potresti anche richiedere un appuntamento individuale nel caso di dubbi o chiarimenti, dato che gli assistenti sanitari e i medici scolastici rimangono a disposizione per aiutare gli studenti! 
  • ATTIVITA’ DI VOLONTARIATO: Tali attività comprendono quelle che riguardano la raccolta di fondi, la cura dell’ambiente e l’assistenza al prossimo. Esse possono aggiungere punteggio al totale dei crediti accumulati purché legate ad Enti riconosciuti (Legambiente, Croce Rossa, Caritas). 
  • ORGANIZZAZIONI STUDENTESCHE: L’adesione a comitati ed organizzazioni studentesche ti permettono di sviluppare la capacità di lavorare in gruppo e anche di guidarlo, aggiungendo crediti extra. 
  • PROGRAMMI DI SCAMBIO CULTURALE: I crediti extra puoi ottenerli anche aderendo a programmi di mobilità internazionale promossi da enti certificati. 

Quanto vale un credito formativo extrascolastico?

A differenza del criterio unitario per i crediti scolastici, il punteggio del credito formativo extrascolastico è stabilito dai singoli Consigli di Classe che decidono i criteri di valutazione. In linea di massima, il Consiglio di Classe, valuta: 

  • La durata complessiva dell’attività extrascolastica 
  • La continuità con cui è svolta 

E tende a dare più valore alle attività conformi al piano di studio dell’istituto in questione.  

Vale la pena cercare di conseguire crediti formativi extrascolastici?

Noi riteniamo di si, in quanto è sempre un esperienza umanamente arricchente. Bisogna però tenere sempre a mente che il credito formativo è un punteggio in più che puoi ricevere, un extra, ma che in alcun modo deve intaccare il tuo andamento scolastico complessivo. Non puoi dunque usarlo come scusa per giustificare una eventuale scarsa preparazione per una interrogazione o un compito. Anche le assenze fatte possono influire sui crediti scolastici, addirittura abbassandoli! 

Tenute bene a mente queste regole ogni tipo di attività extrascolastica può diventare una esperienza formativa a 360 gradi, tra apprendimento di nuove nozioni e messa in pratica delle stesse, oltre che un mezzo per stare a contatto con gli altri! 

Vota questo post
Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ottieni il tuo diploma »

Richiedi informazioni gratuite
Questo sito utilizza cookie
Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per altre finalità come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni. Usa i relativi pulsanti per accettare tutti o solo i cookie necessari.
Necessari
Preferenze
Statistici
Marketing