Cosa posso insegnare con il Diploma di Geometra nel 2024?

Immagine avatar per Roberta

Roberta Pubblicato il 25 Giugno, 2024

2 minuti di lettura | 58 Visite

Richiedi maggiori info gratis

Ai sensi della nuova riforma della scuola, fino al 30 giugno 2024 alcuni tipi di attestati , come il diploma di geometra, potranno essere utili per l’insegnamento di materie ITP (Insegnante Tecnico Pratico ossia di attività di laboratorio). Dal luglio 2024 quindi, l’iter per diventare insegnanti in Italia subirà un ennesima modifica; ma vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Quali classi di concorso posso accedere in Italia col Diploma di Geometra fino al 30 giugno 2024?

Fino al 30 giugno 2024, col diploma di geometra (e i titoli equipollenti di accesso previsti e non previsti dal DM 39/1998 e diplomi di istruzione secondaria superiore superiore previsti dall’ex dd.PP.RR. 15 marzo 2010 n. 87 e 88), si può accedere alle seguenti classi di concorso:

  • B-32 Esercitazioni di pratica professionale (classe ad esaurimento);
  • B-01 Attività pratiche speciali (ad esaurimento), dove i geometri possono effettuare nelle scuole secondarie di primo grado attività pratiche speciali per non vedenti;
  • B-14 (ex C390 e C430) che racchiude i Laboratori di scienze e tecnologie delle costruzioni, previsti negli Istituto Tecnico settore Tecnologico (incluse le articolazioni “Geotecnico”e Tecnologie del legno nelle costruzioni) e gli Istituti Professionale settore Industria e Artigianato (incluse le  Articolazioni “Industria” , “Artigianato” e Produzioni industriali e artigianali);
  • AR10 Assistente Tecnico Edile;
  • AR12 Assistente Tecnico, Architettura ed arredamento.

Il geometra può diventare docente di sostegno?

Pur rimanendo ai sensi di legge validi per accedere alle tali classi di concorso, il diploma di geometra dal 1 luglio costituirà un requisito di base ma non sufficiente per l’insegnamento. Dovranno acquisire, così come i docenti curricolari e di sostegno, 60 crediti formativi per l’insegnamento delle materie ITP attraverso un percorso di TFA (Tirocinio Formativo Attivo). Il geometra può però iscriversi anche al TFA per il sostegno fino al 2024/2025, diventando docente di sostegno e continuando ad esercitare la libera professione.

Cosa accade dopo il 1 luglio 2024 ?

In base a quanto stabilito dall’art. 5, comma 2  del D.M. n. 92/2019, la deroga per il requisito della laurea, è solo fino all’anno scolastico 2023/2024 per le materie IPT e fino all’anno scolastico 2024/2025 per il sostegno. Quindi, anche per gli ITP sarà quindi richiesta la laurea per i percorsi banditi dall’anno scolastico 2024/2025 e dal 2025/2026 per i diplomati geometri che si vogliono abilitare nel sostegno.

Quali figure può ricoprire il geometra nella scuola col solo diploma?

Il geometra diplomato può comunque sempre lavorare nella scuola, a patto di proporsi per ricoprire due figure professionali come personale ATA (ovvero non docente) e nello specifico quella di Collaboratore Scolastico (CS) , e l’Assistente Amministrativo (AA) dove il requisito di accesso è il diploma.

C’è differenza fra queste due figure:  gli Assistenti Amministrativi hanno importanti compiti nella gestione delle scuole (erano noti una volta con le espressioni di impiegato di segreteria o applicato di segreteria), che si occupa non solo delle pratiche ma anche della stipula dei contratti, delle ricostruzioni di carriere, di elaborare statistiche e di intrattenere rapporti con enti esterni, come ad esempio gli enti previdenziali, i comuni, l’Ufficio Scolastico territoriale, la regione ed istituzioni maggiori, gli enti previdenziali, e la Direzione Provinciale del Tesoro.

I collaboratori scolastici, (noti in passato come bidelli), sono impiegati presso tutte le scuole di qualsiasi ordine e grado ed indirizzo di studio e si occupano della custodia e della pulizia degli ambienti scolastici (inclusi i bagni ed i vetri) , ma fungono anche da supporto per i bisogni materiali ai ragazzi affetti da disabilità, ma anche della vigilanza degli allievi nei periodi successivi e antecedenti all’orario di lezione, inclusa durante l’assenza degli insegnanti, ma collabora coi docenti ed i dirigenti scolastici (segnalando a quest’ultimo situazioni pericolose), impedisce l’accesso di estranei non autorizzati dal preside, si occupa di trasporto, carico ,sistemazione e scarico del materiale scolastico e non utile alla scuola.

Ricordiamo che le graduatorie per il personale ATA di terza fascia per il triennio 2024-2027 possono essere aggiornate fino al 28 giugno 2024. Contattaci per maggiori informazioni.

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ottieni il tuo diploma »

Richiedi informazioni gratuite
Questo sito utilizza cookie
Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per altre finalità come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni. Usa i relativi pulsanti per accettare tutti o solo i cookie necessari.
Necessari
Preferenze
Statistici
Marketing