Liceo del Made in Italy, di cosa si tratta?

Immagine avatar per Roberta

Roberta Pubblicato il 18 Giugno, 2024

2 minuti di lettura | 75 Visite

Richiedi maggiori info gratis

La Giornata Nazionale del Made in Italy verrà celebrata il 15 aprile di ogni anno, giorno in cui ricorre anche l’anniversario della nascita di Leonardo Da Vinci, al cui Uomo Vitruviano è ispirato il logo simbolo di questa celebrazione.

Tale giornata, quest’anno, ha raccolto ben 400 iniziative di rilievo culturale, sociale, artistico, scientifico, sportivo e storico con l’obiettivo comune di tramandare valori, abilità e capacità a coloro che potenzialmente saranno gli imprenditori del domani, sensibilizzando inoltre sull’importanza della creatività e ingegno nel processo di produzione italiano.

Inoltre, in tale occasione imprenditori e maestri artigiani hanno aperto, ed apriranno nelle edizioni successive, le porte delle aziende e dei laboratori cittadini, coinvolgendo in particolare gli studenti allo scopo di stimolare il loro interesse sia per lo studio di tali professioni considerate troppo spesso “sorpassate”, sia per le future opportunità professionali legate al Made in Italy, in settori come quello alimentare, della moda, del design, dell’arredo, dell’alta gioielleria, del turismo e così via.

Gli eventi hanno avuto e avranno come narrazione fondamentale quella delle filiere italiane che sono un mezzo imprescindibile per proteggere e sostenere il Made in Italy nel mondo!

Ma cosa si intende per Made in Italy ?

Il Made in Italy rappresenta una vera e propria valorizzazione della produzione italiana in vari settori, da artigianato a cucina, passando anche per stile di vita, moda, benessere, industria, agricoltura e qualunque altro settore possa venirti in mente!

Si tratta dunque un marchio di qualità che ci rende riconoscibili nel mondo, che incoraggia l’economia del nostro paese e ne preserva la cultura nazionale, stimolando la crescita dei settori produttivi italiani!

In questo contesto emerge una cosa del tutto nuova ed interessante per te: un percorso di studi chiamato“Liceo del Made in Italy”.

Cosa è il Liceo del Made in Italy ?

Il Liceo del Made in Italy, o liceo delle produzioni italiane, è una delle novità più sorprendenti e interessanti del Decreto Legge Made in Italy, approvato dalla Camera dei Deputati lo scorso 7 dicembre ed al Senato il 20 dello stesso mese.

Equiparabile agli altri licei esistenti come classico e scientifico, ma anche come il liceo delle scienze umane, linguistico, artistico, e il liceo coreutico musicale, il debutto del Liceo Made in Italy è previsto per il prossimo anno scolastico 2024-2025, a meno che non vi siano rallentamenti o ripensamenti.

Non è altro che un vero e proprio percorso formativo completo che mette insieme scienze economiche e giuridiche con le materie STEM (Scienze, Tecnologie, Matematica e Ingegneria), offrendoti un approccio multidisciplinare sia teorico che pratico per capire come funziona il mercato produttivo italiano!

Cosa studierò durante gli anni del Liceo Made in Italy?

Da studente acquisirai strumenti utilissimi sia per comprendere lo scenario storico-geografico e artistico-culturale del nostro paese, sia per avere una idea precisa dello sviluppo industriale ed economico dei settori produttivi italiani, preparandoti da un punto di vista imprenditoriale.

Infatti:

  • Imparerai i concetti e i metodi dell’economia e del diritto, con particolare attenzione alle capacità imprenditoriali necessarie a valorizzare la produzione Made in Italy!
  • Padroneggerai i metodi e gli strumenti per gestire un’impresa ed anche le strategie di mercato più funzionali.
  • Potrai comunicare in due lingue straniere moderne, perfette per muoverti facilmente in un mondo orami globalizzato!

Secondo poi ciò che emerge dalla bozza di legge, il quadro orario, a meno che non ci siano modifiche dell’ultimo momento, dovrebbe così comporsi:

  • 165 ore divise tra due o più lingue e culture straniere;
  • 132 ore dedicate allo studio della lingua e letteratura italiana;
  • 99 ore di economia politica;
  • 99 ore di informatica e matematica;
  • 99 ore dedicate alle materie giuridiche;
  • 99 ore di storia e geografia;
  • 66 ore dedicate allo sporto e a scienze motorie;
  • 66 ore di scienze naturali;
  • 33 ore suddivise tra attività facoltative e religione cattolica;
  • 33 ore per lo studio di storia dell’arte.

Teoria e pratica combinate ti formeranno in maniera multidisciplinare con sbocchi professionali in tutti i settori del Made in Italy, poiché viviamo in un’epoca dove il brand Italia esercita un certo fascino sugli altri paesi e questo apre a molte possibilità di impiego e carriera futura!

Vota questo post
Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ottieni il tuo diploma »

Richiedi informazioni gratuite
Questo sito utilizza cookie
Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per altre finalità come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni. Usa i relativi pulsanti per accettare tutti o solo i cookie necessari.
Necessari
Preferenze
Statistici
Marketing