Liceo Coreutico Musicale

Immagine avatar per Roberta

Roberta Aggiornato il

4 minuti di lettura | 81 Visite

Liceo Coreutico Musicale

Per effetto della Riforma Gelmini, sono nati dall’anno scolastico 2010-2011 nuovi indirizzi di studio nelle scuole secondarie di secondo grado, che hanno riassorbito precedenti indirizzi di studi, come ad esempio il liceo delle scienze umane (che ha preso il posto dell’Istituto Magistrale e del liceo socio psico pedagogico), per fornire dei percorsi di studio uniformi a livello nazionale ma che diano allo stesso tempo una molteplicità di scelte per poter garantire allo studente il percorso più adatto alle loro aspirazioni.

Ad oggi in Italia esistono sei tipi di licei: accanto ai tradizionali classico e scientifico, si sono aggiunti il liceo artistico, il linguistico, il già citato liceo delle scienze umane ed infine il liceo coreutico musicale, di cui parleremo più diffusamente.

Apri l'indice dei contenuti

Com’è nato il liceo coreutico musicale?

In Italia le scuole musicali hanno origini antichissime, ma dei primi licei musicali veri e propri ne abbiamo notizie certe dalla fine del 700. Solo però dagli anni 70 del secolo scorso nascono sul territorio italiano diverse sperimentazioni di licei di danza e di licei musicali, ed alcuni di questi coinvolgevano direttamente i conservatori, come ad esempio a Trento, a Milano e a Parma ed erano autorizzati dal MIUR. Per effetto della Riforma Gelmini, tali licei sono stati istituzionalizzati, perdendo quindi il carattere di sperimentalità e si è perciò regolamentato a livello nazionale lo studio delle discipline al loro interno.

Quanto dura il liceo coreutico musicale?

Scelta ideale per chi ama la danza o la musica, entrambi gli indirizzi di studio sono strutturati in un biennio ed un triennio al termine dei quali si sostiene un esame di stato; per questo ha la stessa validità di un qualsiasi altro tipo di liceo quinquennale, che permette poi quindi se si desidera l’iscrizione all’università o il poter affrontare un altro ciclo di studi o di formazione.

A cosa serve il liceo coreutico musicale?

Il liceo coreutico musicale è quindi un liceo a tutti gli effetti, con lo studio delle materie tipiche dei licei (Italiano, Storia, Geografia, Scienze Naturali che comprendono Chimica, Fisica e Biologia, matematica, Seconda lingua straniera, Storia dell’arte, Filosofia, Scienze Motorie, Religione Cattolica) con in più le materie specifiche dell’indirizzo scelto (coreutico o musicale): nello specifico per la sezione coreutica si studiano anche la danza, la storia della danza, i diversi generi della danza e si effettueranno esercitazioni coreutiche; per il liceo musicale invece si studiano anche la musica, la teoria della musica, la storia della musica, si studia uno o più strumenti musicali, e si effettuano esercitazioni orchestrali o corali.

Sia per l’indirizzo coreutico sia per quello musicale, l’iscrizione non è automatica ma legata al superamento di una prova di ingresso per verificare che lo studente sia in possesso di specifiche competenze musicali o coreutiche.

In che consiste la prova di accesso al liceo coreutico?

E’ un vero e proprio esame di ammissione, dove il candidato deve dimostrare di avere requisiti tecnici e fisici specifici: durante questa prova il candidato deve dimostrare di orientarsi bene nello spazio, avere senso del ritmo ed un allineamento posturale bilanciato. Inoltre piedi, gambe, mani, braccia e testa devono essere impostati in modo corretto. Il superamento di tale prova permetterà al candidato di diventare uno studente a tutti gli effetti; in caso contrario, dovrà iscriversi ad un diverso indirizzo di studio.

Sbocchi lavorativi dopo la maturità coreutica

Una volta ottenuta la maturità coreutica, si possono continuare gli studi o si può iniziare a lavorare subito: nel primo caso, ci si può iscrivere a qualsiasi facoltà ed università (poiché è un diploma liceale, che da ottime basi specie nel prosieguo degli studi umanistici) nel caso in cui lo studente non voglia continuare a formarsi in ambito coreutico o seguire corsi di formazione o di alta specializzazione o ancora proseguire gli studi presso un’accademia nazionale di danza, che sono i corsi di laurea maggiormente affini.

Nel caso in cui si voglia invece lavorare subito, gli sbocchi professionali offerti dal liceo coreutico in Italia e all’estero sono:

  • partecipare ad audizioni televisive e non;
  • diventare danzatore o coreografo;
  • lavorare in teatri;
  • lavorare in compagnie di danza;
  • lavorare presso enti privati o pubblici che si occupano di attività legate al mondo della danza, o musicali o artistiche.
  • lavorare presso palestre.
  • diventare insegnante presso le scuole coreutiche per materie di laboratorio della danza attraverso le MAD ed i corsi di formazione.

In che consiste la prova di accesso al liceo musicale?

Anche per l’indirizzo musicale c’è un vero e proprio esame di ammissione, dove il candidato si presenta da una commissione che giudicherà ed accerterà la presenza dei prerequisiti richiesti e l’idoneità dei candidati per quanto concerne la pratica strumentale e gli elementi di base della teoria musicale.

La pratica strumentale verterà sull’esecuzione di alcuni brani, fra quelli indicati nei programmi erogati dal liceo musicale, con uno o due strumenti, in base a quanto indicato dal candidato nella domanda di iscrizione, mentre la verifica degli elementi di base della teoria musicale avverrà attraverso una prova scritta.

Sbocchi lavorativi dopo la maturità musicale

Anche per la maturità musicale vale quanto detto per la maturità coreutica: nello specifico, una volta ottenuta la maturità musicale, si possono continuare gli studi o si può iniziare a lavorare subito: ci si può iscrivere a qualsiasi facoltà ed università (poiché è un diploma liceale, che da ottime basi specie nel prosieguo degli studi umanistici) nel caso in cui lo studente non voglia continuare a formarsi in ambito musicale, o proseguire nella specializzazione della pratica musicale, attraverso i percorsi di alta formazione artistica e musicale come i conservatori di musica (infatti durante i cinque anni di liceo musicale si sostengono in contemporanea alcuni esami validi anche per il conservatorio, come ad esempio l’esame di teoria musicale e solfeggio, che permettono quindi di poter proseguire in maniera spedita al conservatorio per il completamento della formazione musicale).

Nel caso in cui si voglia invece lavorare subito, gli sbocchi professionali offerti dal liceo musicale in Italia e all’estero sono:

  • concertista (per quanto concerne il canto o uno o più strumenti studiati nel quinquennio di liceo)
  • critico musicale;
  • compositore;
  • tecnico del suono e montaggio audiovisivo (grazie allo studio delle tecnologie musicali nel quinquennio);
  • lavorare presso enti privati o pubblici che si occupano di attività legate al mondo della musica, della danza, o dell’arte .
  • diventare insegnante presso le scuole musicali per materie di laboratorio della musica attraverso le MAD ed i corsi di formazione.

Posso ottenere il diploma coreutico o musicale anche nella mia città ?

I diplomi coreutico musicale sono disponibili sia come licei autonomi sia come indirizzi di studio all’interno di altri licei presenti sul territorio italiano. Per conoscere la sede a te più vicina, contattaci oppure lascia un commento a questo articolo, ti risponderemo quanto prima.

Vota questo post
Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *