Come si ottiene 100 e Lode per la Maturità 2024?

Immagine avatar per Roberta

Roberta Pubblicato il 11 Dicembre, 2023

2 minuti di lettura | 178 Visite

Richiedi maggiori info gratis

Ottenere 100 e lode, ovvero il massimo dei voti alla maturità 2024, è un traguardo importante per ogni studente che si è impegnato con dedizione ed impegno durante gli ultimi tre anni delle scuole superiori. Il 100 e lode non solo dimostra una preparazione eccellente, ma può avvantaggiare per il futuro universitario, permettendo di ottenere borse di studio o dando accesso a programmi di studio prestigiosi. Senza contare che ottenere 100 e lode da in chi lo consegue una grande soddisfazione personale ed un importante riconoscimento del buon lavoro svolto da studente durante gli anni delle scuole superiori.

I requisiti per ottenere 100 e lode per la Maturità 2024

Arrivare a prendere 100 e lode non è da tutti, ma solo un piccolo numero di maturandi vi riesce; il voto massimo e l’aggiunta della lode sono infatti a discrezione della commissione d’esame. Chi vuole aspirare al 100 e lode, deve possedere alcuni requisiti di partenza ovvero:

  • aver ottenuto il massimo numero di crediti possibili nel triennio
  • conseguire il massimo dei punteggi nella prima e nella seconda prova oltre che al colloquio, senza aver bisogno dei 5 punti extra di bonus.

Come si calcola il punteggio per la Maturità 2024

Il voto di maturità si esprime in centesimi, partendo dal minimo che è 60 ad arrivare al massimo, che è 100 a cui si può aggiungere eventualmente la lode.

Il punteggio risulta dalla somma di queste voci:

  • crediti scolastici: sono i crediti conseguiti nel corso del triennio e che possono essere aumentati da tutti anche con attività extrascolastiche. Possono essere al massimo 40 punti.
  • Prima prova scritta: 20 punti al massimo.
  • Seconda prova scritta: 20 punti al massimo.
  • Colloquio orale: 20 punti al massimo.

Se dalla somma dei punti sopraelencati si arriva a 100, la commissione , purchè in accordo all’unanimità, può proporre la lode al candidato.

  • Bonus maturità: sono 5 punti che la Commissione esaminatrice a sua discrezione e all’unanimità può assegnare ai candidati che hanno svolto un ottimo esame, che va poi a sommarsi al voto di diploma. Si possono attribuire a chi si è avvicinato ai punti massimi, ovverossia quei candidati che partono da almeno 30 punti di credito scolastico triennale complessivo ed hanno raggiunto nelle prove scritte ed orale di esame almeno 50 punti.

Premio 100 e Lode

Inoltre, dal 2007 chi alla maturità raggiunge una votazione di 100 e lode riceverà anche un premio in denaro; istituito nel 2007, dove ogni maturando da 100 e lode aveva diritto a 1000 euro, nel 2022 ogni maturando da 100 e lode ha avuto solo 73 euro. Il motivo del taglio di questo premio, è che per fortuna ci sono stati un notevole aumento di lodi assegnate agli esami di maturità: così se nel 2007 i maturandi da premio erano solo 3000, nel 2022 sono diventati circa 16 mila.

Vota questo post
Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ottieni il tuo diploma »

Richiedi informazioni gratuite
Questo sito utilizza cookie
Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per altre finalità come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni. Usa i relativi pulsanti per accettare tutti o solo i cookie necessari.
Necessari
Preferenze
Statistici
Marketing